Cavatelli con peperoni cruschi
Cavatelli con peperoni cruschi

Cavatelli con peperoni cruschi

Avete mai provato il peperone crusco? Io l’ho scoperto qualche anno fa in vacanza e me ne sono innamorata e poi l’ho acquistato anche qui sul sito. Fidatevi è spaziale!! Per questo motivo oggi voglio descrivervi questo piatto che stuzzicherà sicuramente il vostro palato. Siete pronti? Prepariamo insieme i Cavatelli con peperoni cruschi.

Per due persone occorrono:

  • 180 gr di cavatelli
  • olio evo
  • aglio
  • olive nere salate
  • 3 filetti di acciuga
  • 6 peperoni cruschi
  • Mollica di pane raffermo

Questo piatto di prepara in pochissimo tempo, e conviene partire proprio da loro: i peperoni cruschi.

Per farli diventare “cruschi” dobbiamo friggerli in abbondante olio di semi di arachide caldissimo per qualche frazione di secondo. È proprio questo il segreto: fritti per qualche frazione di secondo! Lasciateli asciugare su carta assorbente.

Ora ultimo step per i cruschi, passiamoli nel mixer. Io due li ho tenuti da parte per guarnire il piatto alla fine. Tenete questa polvere di crusco da parte.

Acqua sul fuoco e intanto scaldiamo l’olio evo con l’aglio schiacciato le acciughe e le olive nere.

Fate andare l’olio dolcemente in modo che l’acciuga si sciolga.

Ricordate la mollica di pane raffermo? Tostatela in padella con un po’ di olio e tenetela da parte. Ci servirà alla fine.

Una volta che la pasta è cotta passiamola nell’olio con acciughe aglio e olive nere. Saltiamola con un pò di acqua di cottura e finiamo di saltare la pasta con la polvere di crusco.

Vedrete che la pasta verrà avvolta da questa polvere rossa che darà un gusto strepitoso alla vostra pasta.

A questo punto impiantate e cospargete con la mollica di pane tostato, in cima al piatto un peperone crusco intero e i nostri cavatelli con peperoni cruschi i sono pronti.

Alla prossima

@holaalu

Data pubblicazione: 18 Aprile 2021